IReL – Smarter Industrial Relations to Address New Technological Challenges in the World of Work

Stato:
in corso
Anno:
2019
Autori:
Davide Dazzi
In collaborazione con:
Fondazione Marco Biagi
Committente:
Commissione Europea,DG Employment and Social Affairs

Il progetto IRel – Smarter Industrial Relations to Address New Technological Challenges in the World of Work” è un progtto cofinanziato dalla Commissione Europea, DG Employment.

Obiettivi

Il progetto si propone tre obiettivi

  • analizzare treil modo in cui le relazioni industriali rispondono alle trasformazioni del lavoro che l’innovazione tecnologica produce;
  • promuovere il dialogo transnazionale, lo scambio di informazioni e il benchmark di buone pratiche;
  • proporre proposte di policy capaci di offrire soluzioni efficaci e innovative ai problemi di rappresentanza collettiva e regolazione delle relazioni di lavoro nel lavoro digitalizzato.

Partnership

Coordinatore del progetto Fondazione Marco Biagi

Team di ricerca del progetto

Le tre aree tematiche su cui il progetto si focalizza sono:

  • Industry 4.0 rappresenta un mondo in cui il sistema virtuale e fisico della manifattura interagiscono su scala globale in modo flessibile per offrire un alta customizzazione di prodotti e servizi con impatti profonde sulle relazioni di lavoro;
  • Smart Work è un nuovo modello di lavoro che usa la tecnologia dell’informazione per permettere al lavoro di essere “anytime, anywhere” e di conciliare bisogni personali, spazio, tempo e responsabilità con l’obiettivo di miliorare la produttività lavorativa e la soddisfazione sul lavoro;
  • Platform work è una forma di occupazione che utilizza del pitafforme on line per far incontrare domanda e offerta di lavoro. Le tipologie di lavoro offerte attraverso le piattaforme on line sono in rapida crescita aprendo a importanti sfide per l’esistente sistema di regolazione del lavoro.

Materiali e pubblicazioni

Qui è possibile consultare i diversi report nazionali prodotti nell’ambito del progetto.