Hits: 0
Area tematica: Welfare e lavoro Formazione o Sfruttamento? Inchiesta sugli stage
Stato: In corso  
Leaders del progetto: Carlo Fontani; Daniele Dieci Collaboratori: Elosia Betti; Lisa Dorigatti; Barbara Grüning; Marco Marrone; Matteo Negri
   
In collaborazione con
  • -
Inizio previsto: 2013-01-01 Data ultima: 2013-12-02
Descrizione:
La rete dei giovani iscritti, attivisti e delegati della Camera del Lavoro di Bologna "Works! Lavori Metropolitani", con il coinvolgimento e la consulenza scientifica dell’Istituto di Ricerche Economiche e Sociali (Ires) dell’Emilia-Romagna, ha deciso di promuovere un’indagine sui tirocini formativi in Italia. Nonostante nasca come strumento formativo, è ormai sapere e opinione comune che il tirocinio molto spesso si configura, rispetto alle mansioni svolte (e non ufficialmente riconosciute), come un rapporto di lavoro dipendente, di cui non condivide però né le tutele né il compenso per il lavoratore né gli obblighi da parte del datore di lavoro.
Per questo abbiamo deciso di lanciare l'inchiesta “Ho-stage. Formazione o sfruttamento?” con l'intento cioè di indagare in profondità il “fenomeno-stage” mediante la diffusione (principalmente on-line) di un questionario: uno strumento attraverso cui proveremo a ricostruire il quadro anagrafico del rispondente e il suo percorso formativo e lavorativo, sondare le condizioni materiali di lavoro durante il tirocinio, tastare le percezioni soggettive dei tirocinanti rispetto ai rapporti lavorativi e all’efficacia del tirocinio, fino a raccogliere dati sulle eventuali relazioni sindacali maturate nel luogo di lavoro.

La correlazione tra questi molteplici aspetti, composizione anagrafica dei tirocinanti, i loro curricula e le loro condizioni di vita e lavorative, costituiscono a nostro avviso un presupposto imprescindibile per avviare una discussione pubblica sul tema e creare così anche uno spazio adeguato per avviare un'azione rivendicativa da parte dell'organizzazione sindacale.

Pagina Facebook